Anno: 2010

La comunicazione nelle scuole italiane

Per chi: Istituti scolastici
Esigenza: Tutela della privacy e garanzia di riservatezza sui dati sensibili degli studenti e del personale scolastico, sicurezza e garanzia di non modificabilità dei dati durante i trattamenti a cui tali informazioni sono sottoposte


A partire dall'entrata in vigore del D.L. 196/2003 (Codice sulla Privacy) le scuole, in quanto enti pubblici e come chiunque tratti dati sensibili di clienti o terzi, hanno l'obbligo di tutelare le informazioni riguardanti le persone per garantirne la riservatezza, evitarne la perdita ed assicurare la non modificabilità durante i trattamenti a cui tali informazioni sono sottoposte.

Siportal, solito punto di riferimento tra gli utenti e gli operatori del mercato Internet italiano, ed il partner Digifaber, azienda informatica specializzata in soluzioni software per imprese, organizzazioni ed Enti Pubblici, hanno così iniziato un percorso che ha portato alla realizzazione di soluzioni che consentono a molti degli Istituti Scolastici, dislocati nelle province di Siracusa e Ragusa, di connettere ad Internet i PC degli uffici e degli alunni, mantenendo una separazione fra le relative reti e, soprattutto, di proteggere i PC degli uffici da indesiderate intrusioni provenienti da Internet o dalle postazioni degli alunni; al contempo, le soluzioni pensate permettono di eseguire i trattamenti mediante Personal Computer collegati fra di loro in rete, intendendo sia rete interna (che rende quindi possibile la comunicazione fra gli uffici ed i laboratori informatici di una scuola) sia rete Internet, per mezzo della quale è possibile lo scambio di dati fra vari PC dislocati in qualunque parte del mondo.

Le soluzioni si basano sull'adozione di Firewall centralizzati di tipo software, installati su server che di fatto separano e regolano il traffico di: rete Internet, rete alunni e rete uffici, a tutela di quest’ultima, costituita dai PC chiamati a trattare dati personali soggetti alla normativa sulla Privacy.

L'elevata qualità del servizio di connettività Siportal, soprattutto per scuole di piccole dimensioni, ha permesso l'adozione di un unico link ADSL sufficiente a servire sia gli accessi degli uffici sia quelli degli alunni nonché la completa configurabilità della connessione disponibile, ottenuta utilizzando tecnologia Cisco Systems interamente supportata dal link Siportal che ha consentito il raggiungimento di un adeguato livello di sicurezza di rete già a partire dal border gateway.

Per alcuni istituti scolastici con maggiori requisiti, la soluzione, per sua natura scalabile, è stata ampliata con l'adozione di un doppio link ADSL Siportal, sia per ragioni di ridondanza, sia per ragioni di separazione del traffico dati in modo che il Firewall gestisca: un link per il traffico dati da/verso Internet ed eventuale VoIP per gli uffici ed un altro link per il traffico dati da/verso Internet per gli alunni.

Un ulteriore tipo di estensione rispetto alla soluzione base sopra descritta, è stato il collegamento di varie sedi distaccate mediante link ADSL Siportal, tramite cui sono state configurate VPN (Virtual Private Network) punto-punto dedicate agli uffici distaccati di tali sedi - sia per i dati sia per il VoIP - a conferma che un buon valore di banda minima garantita consente di remotizzare applicazioni confidando su un buon livello di continuità del servizio, nel rispetto ovviamente della protezione dei dati trattati in sicurezza per esigenze di Privacy.

Ovviamente è stata possibile anche la combinazione per Istituti Scolastici maggiormente complessi delle tre soluzioni descritte sopra a garanzia di:
- ridondanza dei link per la sede centrale e qualità sui servizi VoIP
- remotizzazione di uffici per le sedi distaccate
- garanzia di sicurezza e rispetto della normativa sulla Privacy anche per i dati gestiti via VPN in relazione allo stato dell'arte raggiunto in materia di protezione e sicurezza.

Infine, un ulteriore aspetto importante, legato alla produzione dei backup settimanali obbligatori per i dati personali particolarmente delicati, è quello dell'esternalizzazione di tale attività mediante connessioni FTP protette via VPN verso i server Digifaber, che fungono da collettori di tutti i dati che, settimanalmente, vengono riversati su DVD-ROM per poi essere consegnati ai rispettivi Istituti Scolastici, i quali hanno l'obbligo di archiviarli opportunamente; il tutto avviene mediante le connessioni internet Siportal che offrono realmente tutta la banda dichiarata in upload, con i tipici valori di 384 kbps.
Il tutto con la garanzia di totale controllo remoto grazie a varie utility software ma anche alla possibilità di disporre indirizzi pubblici statici per i link ADSL, tra l'altro indispensabili per l'implementazione delle VPN necessarie.

Di seguito la lista degli Istituti scolastici che si sono affidati ai servizi di Siportal e Digifaber:
- Istituto d'Arte GAGINI - Siracusa
- Istituto Superiore CURCIO - ISPICA + 2 sedi distaccate
- Istituto Superiore CARNILIVARI - NOTO + 1 sede distaccata
- Istituto Superiore RAELI - NOTO + 2 sede distaccata
- Istituto Superiore P. SAVOIA - SIRACUSA + 1 sede distaccata
- Istituto Superiore GARGALLO - SIRACUSA
- Istituto Superiore CORBINO - SIRACUSA
- Istituto comprensivo MELODIA - NOTO
- Istituto comprensivo LITTARA - NOTO
- Istituto comprensivo D'AMICO - ROSOLINI
- Istituto comprensivo MAIORE - NOTO

  torna all'elenco  
siportal ti richiama